it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, tracciare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Username*
Password*
Conferma Password*
Nome*
Cognome*
Birth Date*
Email*
Telefono*
Nazione*
* La creazione di un account significa che sei d'accordo con i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy .
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già iscritto?

Login

Tag

curiosità arte roma

I mulini svolgevano un ruolo chiave nell’economia della Roma papalina - soddisfacevano il fabbisogno di farina necessaria a produrre il pane, alimento base della popolazione romana – ma presentavano anche una serie di inconvenienti. Il maggiore e più pericoloso era legato alle piogge, che ingrossavano il volume delle acque.
Read More
Su Fontana di Trevi non c’è molto da dire. O meglio, ci sarebbe tantissimo, ma lo conoscono più o meno tutti. Ma la storia del grande vaso di travertino (che i romani chiamano l’asso di coppe, per la sua evidente somiglianza con la carta da gioco), palesemente fuori posto nel contesto architettonico, la conoscono in...
Read More
Il posto non è proprio di quelli che evocano la silenziosa sacralità di un luogo di culto avvolto nel mistero: il perenne ingorgo stradale di Porta Maggiore (anche questo, a modo suo, una delle meraviglie di Roma), con le sue auto, i suoi tram ed i suoi treni, è quanto di meno mistico si possa...
Read More
La caratteristica e graziosa Via delle Coppelle, nel rione Sant’Eustachio, prende il nome dalle piccole botti da cinque litri con le quali si vendeva l’acqua acetosa. Lungo la strada, sul muro esterno della Chiese di san Salvatore, c’è una sorta di buca delle lettere, che reca incisa questa iscrizione.
Read More
Via de’ Ciancaleoni è una stradina stretta, in salita (o in discesa, nella vita è tutta questione di punti di vista) e dall’andamento lievemente incerto e sbilenco che hanno tante vie del rione Monti, strette tra palazzi e botteghe. Al civico n. 45 è ancora visibile un antico stemma araldico, ormai logorato dal tempo, raffigurante...
Read More
Secondo una leggenda popolare Papa Sisto V (1521-1590, ‘er papa tosto’, colui che ha fatto collocare tutti gli obelischi egizi nei luoghi in cui svettano ancora oggi) era solito dismettere la veste talare per mescolarsi alla folla, e scoprire cosa il popolo romano pensasse realmente di lui.
Read More
Facciamo una premessa: questa storia, ambientata nell’opulenta Roma Barocca del XVII secolo, è davvero solo una leggenda, priva di riscontri oggettivi e verificabili. Però, è una leggenda talmente bella e suggestiva che vale la pena crederci. Ne è protagonista Costanza Conti, giovane nobildonna che sposa uno dei nipoti del cardinal Giandomenico De Cupis.
Read More